Dolcetti di cioccolato, cocco e avena

Aggiornato il: mar 13


Dei dolcetti preparati per caso!

E' domenica, una delle rare giornate in cui sono a casa in compagnia solo dei miei amati quattrozampe. Ho due bellissimi cani, Rucola e Dj, e una gatta, Castagna! Loro sono i punti fermi delle mie giornate, mi sono sempre vicini, allegri, pieni di voglia di giocare e in attesa delle mie attenzioni.

Sono stata tutto il giorno con loro, mi sono dedicata alla cura del giardino, ho tagliato l'erba, rinvasato le piante, preparato parte della legna per la mia stufa e durante  tutto il tempo avevo una coda scodinzolante che mi seguiva per una carezza o per un lancio di pallina.

La giornata è passata velocemente e il buio è arrivato presto, immagino che come me, anche voi, non amiate tantissimo questo cambio dell'ora... ma tanto, cosa possiamo farci? Così alle 17 sono dovuta rientrare  trovandomi di fronte a due scelte, o mi mettevo a pulire casa oppure mi mettevo a cucinare, la decisione è arrivata immediatamente!!

Cucinare cosa però?

Dire che il mio frigo era vuoto suona come un eufemismo, un deserto rende meglio l'idea.

Ci sono però degli ingredienti che non mancano quasi mai nella mia cucina, in questo caso parliamo di cioccolato, cocco, avena e uova. Sfogliando uno dei miei libri preferiti,  Fragole a merenda di Sabrine d'Aubergine, ho trovato la ricetta di questi dolcetti, piccoli e semplici sono stati la scelta perfetta per una domenica sera dedicata ai fornelli. Ma poi è possibile non cucinare almeno un dolce nel week end? No,non sarebbe da me.


Vediamo come fare queste piccole prelibatezze che hanno solo 33 cal per ogni boccone e sono senza glutine!! Ingredienti per 24 dolcetti:

  • 2 albumi

  • 20 gr di cacao amaro in polvere

  • 50 gr di cocco grattuggiato

  • 50 gr di avena( fiocchi piccoli, quelli da pudding)

  • 40 gr di zucchero di canna

  • un pizzico di sale

Procedimento:

  1. Accendiamo il forno a 180°, modalità ventilata.

  2. Foderiamo una teglia con della carta da forno, io ho utilizzato un tappetino in silicone fatto apposta per cucinare biscotti, me lo sono regalato tempo fa e devo dire che è molto utile, l'impasto non si attacca e i bisocotti non si bruciano.

  3. Separiamo i tuorli dagli albumi facendo molta attenzione, se parte del giallo finisce dove non deve rischiamo di compromettere la buona riuscita dell'impasto.

  4. Montiamo gli albumi a neve ferma con le fruste elettriche.

  5. Abbassimao la velocità delle fruste e aggiungiamo lo zucchero, un cucchiaio alla volta, aspettiamo che il primo sia ben assorbito prima di aggiungere il secondo fino a finirlo tutto, aggiungiamo anche il sale.

  6. Mettiamo via le fruste e prendiamo una spatola di silicone, dobbiamo aggiungere prima l'avena, un cucchiaio per volta, con movimenti lenti dall'alto verso il basso per non smontare il composto. Prendetevi tempo per questa operazione, ci vuole pazienza, non è difficile, ma richiede un pochino d'impegno. Ricordate, movimenti lenti dal basso verso l'alto, non una centrifuga come se doveste montare la schiuma del cappuccino!!Continuate così per tutta l'avena, proseguite con il cocco e alla fine il cioccolato. Il composto diminuirà di volume ma rimarrà compatto.

  7. Con l'aiuto di due cucchiaini prendete un pochino d'impasto e mettetelo sulla teglia, non serve distanziarli molto perchè non crescono di volume. Io li ho compattati con le dita e ho cercato di dar a tutti una forma uguale, i risultati sono stati discreti a dir la verità, ma questo non ha inciso sul gusto.

  8. Infornate tutto a 180° e cuocete per 20 minuti circa. Devono esssere ancora morbidi quando li sfornate.

  9. Lasciateli raffreddare e poi serviteli. Si conservano in un vaso di vetro per 4 giorni, ma vi assicuro che non ci dureranno così a lungo!



Ero ancora sola soletta in casa ( quattrozampe a parte ) e sono stata bravissima, ne ho mangiati solo tre.Ho lasciato gli altri per mio marito e per mia figlia. Hanno gradito molto. Questa versione leggera dei classici dolcetti cocco e cioccolato vi regalerà un dolce break in qualsiasi momento della giornata, poche calorie e niente sensi di colpa!

0 visualizzazioni

©2019 by Creato da Giorgia Bacchia con il sostegno morale della mia famiglia e dei miei amici.Fotodel Carso di Janko Furlan