Torta di mele e cacao con Alchermes

Aggiornato il: mar 13


Cucinare mi rende felice, questo lo so, ma devo ammettere che trovare occasioni per mettersi a preparare manicaretti non è sempre facile!

Sarebbe bello avere il tempo, e le risorse, per organizzare cene tra amici ogni settimana, per sfornare pan dolce e brioches tutte le mattine e per programmare le giornate in base a quello che si ha voglia di cucinare per pranzo o per cena.

La realtà è diversa, per prima cosa ci sono gli impegni lavorativi, poi le corse di noi mamme tra un'attività sportiva e un'altra e per finire la gestione, seppur minima nel mio caso, della casa nelle sue faccende quotidiane. Se poi vogliamo metterci anche una certa attenzione alla linea siamo finite..il primo pensiero che ci viene in mente è... questa sera insalata?

Ma che tristezza!!

Per riconquistare il pensiero positivo che naturalmente si appropria della  mia mente quando si tratta di cibo,

mi dedico a guardare in modo quasi morboso le ricette delle innumerevoli bravissime cuoche (e cuochi) che trovo sul web. Faccio parte di alcuni gruppi di Facebook e il mio Instagram mi propone solo immagini di piatti fantastici che al primo sguardo mi mettono l'aquolina in bocca! Molti di questi piatti sono bellissimi da guardare, forse addirittura troppo, e non mi invogliano a metterti ai fornelli, altri, come in questo caso, oltre ad essere belli mi danno l'impressione di essere alla mia portata e penso ... questo provo a farlo!!

Ce la posso fare!

Così è stato per questa ricetta trovata sul blog "Le ricette svelate" di cui vi invio metto il link

( https://blog.giallozafferano.it/lericettesvelate/).

La food blogger, Ilaria, mi è piaciuta subito, sarà stata la frase iniziale di Julia Child, la sua origine abruzzese oppure la foto sorridente, ma appena aperto il suo blog ho deciso che questa sarebbe stata la mia prossima torta!

Un dolce  con cioccolato e mele diverso dal solito, bello da vedere e particolare negli ingredienti, un'ottima idea per mettersi ai fornelli in un pomeriggio uggioso.

Ho rifatto la ricetta esattamente come spiegato da Ilaria e il risultato è stato ottimo!

Una torta dai colori forti che, come dice lei, ricorda la zuppa inglese anche se la consistenza è quella di un dolce da colazione, morbido ma compatto, con il ciocolato e le mele che si sposano al suo interno come in un colorato abbraccio. Rifacciamola insieme: Ingredienti per uno stampo da 20 cm ( io ho usato lo stampo con i bordi di altezza 10 cm)

  • 4 Uova

  • 180 gr zucchero semolato

  • 100 ml di olio di semi di girasole

  • 100 ml latte (+ 4 cucchiai)

  • 30 gr cacao amaro in polvere

  • 100 ml liquore Alchermes

  • 350 gr mele Golden (io le ho usate con la buccia)

  • 330 gr farina 00

  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci

  • 20 gr gocce di cioccolato fondente

Procedimento:

  1. Accendiamo il forno a 180° modalità statica.

  2. Laviamo bene le mele, tagliamole a metà ed eliminiamo i semini e il torsolo.Tagliamole a fettine sottili.

  3. Mettiamo le fettine di mela  in una ciotola con l’alchermes e mescoliamo delicatamente.

  4. A parte montiamo le uova e lo zucchero fino a rendere l'impasto chiaro e spumoso, ci vorranno circa 10 minuti con lo sbattitore elettrico.

  5. Abbassiamo la velocità delle fruste elettriche e aggiungiamo all'impasto di uova e zucchero il latte e l’olio di semi di girasole a filo.

  6. Uniamo la farina e il lievito in polvere precedentemente setacciati insieme, un cucchiaio alla volta amalgamando bene il tutto.

  7. Dividiamo il composto in due parti uguali e separiamolo in due ciotole.

  8. In una ciotola aggiungiamo il cacao amaro e i 4 cucchiai di latte mescolando bene fino ad ottenere un composto scuro, cioccolatoso!

  9. Foderiamo la tortiera con carta da forno e versiamoci l’impasto al cacao.

  10. Disponiamo metà delle mele imbevute di Alchermes a raggiera e irroriamo con due cucchiai di Alchermes, preso dalla ciotola, la superficie. Io per fare questa operazione ho utilizzato dei guanti in lattice per evitare di macchiarmi tutte le dita di rosso acceso.

  11. Versiamo ora la parte di impasto bianca e disponiamo le mele rimaste sulla superficie e irrorando anche queste con 2 cucchiai di liquore rimasto.

  12. Distribuiamo le gocce di cioccolato sulla superficie e inforniamo la torta  180° per circa 60 minuti. I tempi del mio forno sono stati più lunghi delle indicazioni originali ma sappiamo che ogni forno vive di vita propria quindi fate la prova stecchino e non sbaglierete sicuramente.

  13. Sforniamo la torta e lasciamola raffreddare prima di toglierla dallo stampo.



Visto che meraviglia? E' bellissima vero?

Quando l'assaggierete scoprirete anche quanto è buona! Adattissima per la merenda o per una pausa caffè. Faccio i complimenti e ringrazio Ilaria per avermi fatto venire la voglia di farla e vi consiglio di dare un'occhiata al suo blog https://blog.giallozafferano.it/lericettesvelate/ dove troverete un sacco di belle ricette che, per esperienza personale, sono spiegate bene e in modo semplice!

Buon appetito!


0 visualizzazioni

©2019 by Creato da Giorgia Bacchia con il sostegno morale della mia famiglia e dei miei amici.Fotodel Carso di Janko Furlan