Polentina con albicocche al profumo di limone


Una ricetta da colpo di fulmine!

Si proprio così, mi sono connessa a Instagram, ho scrollato le immagini, mi sono fermata, ho guardato, ho messo like e ho commentato "wow".

Tipica reazione da social, penserete, ed effettivamente è stato proprio così, ma questa volta sono stata fortunata e like_a_curvy_life, proprietaria della foto (e del dolce), mi ha inviato la ricetta, non sempre le persone sono così gentili!

Di una facilità estrema, con ingredienti semplici e con la possibilità di variare sulla tipologia di frutta da utilizzare nella ricetta, questa polentina nella mia cucina è stata creata con albicocche e con un leggero e aromatico profumo di limone.

Una caratteristica ,non necessita di uova.

Non potevo non farla, subito!

Originariamente la ricetta prevedeva i frutti rossi, non avendoli in casa, ho guardato nel mio cestino della frutta e, dopo averne valutato il contenuto, ho scelto di usare le albicocche.

Ho due bellissimi alberi in giardino che l'anno scorso hanno prodotto una quantità di frutti incredibile, ne mangiavo a chili, direttamente dall'albero.Ho fatto marmellata e sperimentato ricette salate, ma vi lascio qui la ricetta semplice della torta di albicocche rovesciata, un'idea veloce da fare quando si ha poco tempo.

Ma torniamo alla nostra polentina con albicocche al profumo di limone:

Ingredienti per una tortiera rettangolare di 35 cm per 20 cm

  • 300 gr di farina 00

  • 100 gr di zucchero

  • 1 bustina di lievito

  • 80gr di olio di semi

  • 240 gr di latte (io ho usato il parzilamente scremato)

  • 1 yogurt bianco( io ho usato quello greco)

  • la scorza di un limone( biologico)

  • 4 albicocche mature ma non troppo morbide


Procedimento:

  1. Accendete il forno in modalità statica a 180 gradi.

  2. Unitegli ingredienti secchi, farina, zucchero , lievito, mescolate bene.

  3. Aggiungete quelli liquidi, olio, latte e yogurt e continuate a mescolare.

  4. Aggiungete la scorza di limone e amalgamate il tutto.

  5. Fodetate la vostra teglia con la carta forno oppure oliatela e

  6. infarinatela bene.

  7. Versate il composto e livellate bene.

  8. Lavate bene le albicocche, tagliatele a metà, togliete il nocciolo e fatele a fettine, io le ho disposte come da foto ma nulla vi vieta di sbizzarrirvi nella decorazione oppure di tagliarli a pezzetti e aggiungerli all'impasto prima di versarlo nella teglia.

  9. Infarinate per 35 minuti circa, fate sempre la prova stecchino.

  10. Sfornatela e fatela raffreddare prima di toglierla dalla teglia, potete servirla così oppure con una pallina di gelato lla vaniglia vicino!


E' ottima!

Note: ho deciso di farla bassa e rettangolare, se usate una teglia più alta e più piccola avrete una consistenza tipo plumcake.

Se vi piace mettere la frutta direttamente nell'impasto non cè nesasun problema ma vi consiglio di foderare la teglia con la carta forno perchè la frutta in cottura, sciogliendosi, si attacca, anche se imburrata, oliata e infarinata! ( Ve lo dico per esperienza!)

Come ho scritto prima la ricetta me la ha regalata like_a_curvy_life,

Vi consiglio di andare a vedere il suo feed su Instagram, a me piace tantissimo, belle foto e lei molto disponibile, magari vi innamorate, come me, e provate una ricetta nuova! #tortefelici #happinessinacake #likeacurvylife #polentina #albicocche #tortefacili #ricettefalcili #dolcisenzauova #ricette #secuicinoio #plumcake #dolcifacili #homemadecake

0 visualizzazioni

©2019 by Creato da Giorgia Bacchia con il sostegno morale della mia famiglia e dei miei amici.Fotodel Carso di Janko Furlan